Intervista a Rosy Bindi: “Sanità integrativa? Nuove regole o si rischia di scardinare il Ssn. E per il Sud un Piano Marshall sanità”

L’ex Ministro della Salute anticipa alcuni dei temi che saranno affrontati domani a Firenze nel convegno dell’Associazione Salute Diritto Fondamentale di cui è tra le fondatrici. “Dobbiamo cercare di capire cos’è la sanità integrativa e quanto realmente incide sui bilanci delle famiglie e sul bilancio pubblico”. E poi sul progetto autonomista: “Le regioni che stanno chiedendo autonomia in sanità, a parte il

LEGGI TUTTO

30 Novembre: il programma definitivo

La sanità che vogliamo Basta un solo pilastro. Ssn fra fiscalità e Fondi sanitari. Mattina 9.45:   Accrediti e saluti Presiedono: Margherita Miotto – Gavino Maciocco 10.00: Relazione introduttiva di Marco Geddes 10.40: Basta un solo pilastro. Ssn fra fiscalità e fondi Fondi Sanitari: costi fiscali e implicazioni redistributive. Anna Marenzi – Ordinaria di scienza delle finanze – Università Ca’ Foscari, Venezia. Welfare aziendale

LEGGI TUTTO

Troppi pregiudizi contro i biosimilari. La sostenibilità del servizio sanitario nazionale dipende anche dai pazienti

di Silvio Garattini (dal Sole 24ore del 19/11/2019) Ha fatto scalpore l’opposizione da parte di associazioni di pazienti e di società scientifiche alla decisione dell’Aifa di considerare intercambiabili i prodotti biologici e i prodotti biosimilari. Per rendere edotti i non addetti ai lavori occorre precisare che si definisce prodotto biologico un farmaco che non è il frutto di sintesi chimica,

LEGGI TUTTO

Il ticket “progressivo” aiuta il Ssn? Qualche dato sull’esperienza toscana

di Paolo Rappuoli Su input del ministro della salute Speranza, il governo ha inserito nella legge di bilancio tra gli obiettivi a breve e medio termine due miliardi in più nel Fondo sanitario per il 2020, l’abolizione del superticket e il riordino della compartecipazione alla spesa sanitaria basato sulla progressività dei redditi (“chi ha di più deve pagare di più”,

LEGGI TUTTO

Prevenzione sì, ma mirata e monitorata

Lettera al Direttore, su https://www.quotidianosanita.it/  Si è avviata anche quest’anno, dal 1 al 31 Ottobre, la campagna “La prevenzione viaggia in treno”, promossa da FS Italia, IncontraDonna Onlus, Farmindustria, Fondazione per la Medicina Personalizzata. Un’iniziativa che consiste non solo nella informazione sui corretti stili di vita e sulle patologie oncologiche, ma anche in visite specialistiche ed esami strumentali (ecografia). Gli

LEGGI TUTTO

Al via le adesioni – Biennio 2019-2020

La nostra Associazione, “Salute diritto fondamentale”, dopo impegnativi adempimenti organizzativo – burocratici, riprende l’attività che era stata avviata a Roma il 12 luglio scorso, con la presentazione del nostro progetto. L’inizio di questo cammino comune avviene in un momento particolare, caratterizzato da un nuovo Governo e da un cambio al vertice della sanità nazionale, che ci pone ulteriori e maggiori

LEGGI TUTTO

Un caso che farà scuola: come risparmiare sui farmaci

A metà luglio 2019, due sentenze del Consiglio di Stato hanno chiuso un lungo contenzioso, di rilevanza internazionale, sul caso Avastin – Lucentis. Si tratta di due farmaci (rispettivamente delle aziende Roche e Novartis) ritenuti dalla comunità scientifica internazionale equivalenti per la cura della maculopatia retinica, una malattia diffusa fra gli anziani che porta progressivamente alla cecità, i cui prezzi

LEGGI TUTTO

La nave e le tempeste

Il Ssn è sempre più un vascello in mare aperto. Ma il 12 luglio abbiamo lanciato un monito “Aprite i porti, riempite la stiva, imbarcate la ciurma, affrontate la tempesta!”. Siamo preoccupati! Perché? Perché quarant’anni fa abbiamo, si può dire, costruito il Servizio sanitario nazionale. Si tratta un po’ di una nave sulla quale tutti hanno, in caso di bisogno, diritto di salire. Un

LEGGI TUTTO

Costituzione italiana – Articolo 32

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana. La Costituzione è la legge fondamentale dello Stato; occupa il

LEGGI TUTTO

Intervista a Rosy Bindi: “Sanità integrativa? Nuove regole o si rischia di scardinare il Ssn. E per il Sud un Piano Marshall sanità”

L’ex Ministro della Salute anticipa alcuni dei temi che saranno affrontati domani a Firenze nel convegno dell’Associazione Salute Diritto Fondamentale di cui è tra le fondatrici. “Dobbiamo cercare di capire cos’è la sanità integrativa e quanto realmente incide sui bilanci delle famiglie e sul bilancio pubblico”. E poi sul progetto autonomista: “Le regioni che stanno chiedendo autonomia in sanità, a parte il

LEGGI TUTTO

30 Novembre: il programma definitivo

La sanità che vogliamo Basta un solo pilastro. Ssn fra fiscalità e Fondi sanitari. Mattina 9.45:   Accrediti e saluti Presiedono: Margherita Miotto – Gavino Maciocco 10.00: Relazione introduttiva di Marco Geddes 10.40: Basta un solo pilastro. Ssn fra fiscalità e fondi Fondi Sanitari: costi fiscali e implicazioni redistributive. Anna Marenzi – Ordinaria di scienza delle finanze – Università Ca’ Foscari, Venezia. Welfare aziendale

LEGGI TUTTO

Troppi pregiudizi contro i biosimilari. La sostenibilità del servizio sanitario nazionale dipende anche dai pazienti

di Silvio Garattini (dal Sole 24ore del 19/11/2019) Ha fatto scalpore l’opposizione da parte di associazioni di pazienti e di società scientifiche alla decisione dell’Aifa di considerare intercambiabili i prodotti biologici e i prodotti biosimilari. Per rendere edotti i non addetti ai lavori occorre precisare che si definisce prodotto biologico un farmaco che non è il frutto di sintesi chimica,

LEGGI TUTTO

Il ticket “progressivo” aiuta il Ssn? Qualche dato sull’esperienza toscana

di Paolo Rappuoli Su input del ministro della salute Speranza, il governo ha inserito nella legge di bilancio tra gli obiettivi a breve e medio termine due miliardi in più nel Fondo sanitario per il 2020, l’abolizione del superticket e il riordino della compartecipazione alla spesa sanitaria basato sulla progressività dei redditi (“chi ha di più deve pagare di più”,

LEGGI TUTTO

Prevenzione sì, ma mirata e monitorata

Lettera al Direttore, su https://www.quotidianosanita.it/  Si è avviata anche quest’anno, dal 1 al 31 Ottobre, la campagna “La prevenzione viaggia in treno”, promossa da FS Italia, IncontraDonna Onlus, Farmindustria, Fondazione per la Medicina Personalizzata. Un’iniziativa che consiste non solo nella informazione sui corretti stili di vita e sulle patologie oncologiche, ma anche in visite specialistiche ed esami strumentali (ecografia). Gli

LEGGI TUTTO

Al via le adesioni – Biennio 2019-2020

La nostra Associazione, “Salute diritto fondamentale”, dopo impegnativi adempimenti organizzativo – burocratici, riprende l’attività che era stata avviata a Roma il 12 luglio scorso, con la presentazione del nostro progetto. L’inizio di questo cammino comune avviene in un momento particolare, caratterizzato da un nuovo Governo e da un cambio al vertice della sanità nazionale, che ci pone ulteriori e maggiori

LEGGI TUTTO

Un caso che farà scuola: come risparmiare sui farmaci

A metà luglio 2019, due sentenze del Consiglio di Stato hanno chiuso un lungo contenzioso, di rilevanza internazionale, sul caso Avastin – Lucentis. Si tratta di due farmaci (rispettivamente delle aziende Roche e Novartis) ritenuti dalla comunità scientifica internazionale equivalenti per la cura della maculopatia retinica, una malattia diffusa fra gli anziani che porta progressivamente alla cecità, i cui prezzi

LEGGI TUTTO

La nave e le tempeste

Il Ssn è sempre più un vascello in mare aperto. Ma il 12 luglio abbiamo lanciato un monito “Aprite i porti, riempite la stiva, imbarcate la ciurma, affrontate la tempesta!”. Siamo preoccupati! Perché? Perché quarant’anni fa abbiamo, si può dire, costruito il Servizio sanitario nazionale. Si tratta un po’ di una nave sulla quale tutti hanno, in caso di bisogno, diritto di salire. Un

LEGGI TUTTO

Costituzione italiana – Articolo 32

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana. La Costituzione è la legge fondamentale dello Stato; occupa il

LEGGI TUTTO