7 Aprile, Giornata Mondiale per il Diritto alla Salute: fra guerra e nuove varianti il rischio ripresa della pandemia

Comunicato di oltre 30 organizzazioni, fra cui il Comitato Italiano ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei), Right2cure – No profit on pandemic, Diritto alla Cura – Nessun profitto sulla Pandemia.

La pandemia non è finita e il rischio di una sua ripresa è sempre più concreto. Una nuova variante si sta diffondendo in Europa e molte altre rischiano di svilupparsi nel sud del mondo. A fronte di questo scenario, e in prossimità della riunione del WTO (l’Organizzazione Mondiale del Commercio), numerose organizzazioni stanno lanciando un appello all’UE, al Parlamento Europeo e all’OMC. La richiesta è chiara: la sospensione immediata dei brevetti sui vaccini. 

In occasione del 7 Aprile – Giornata Mondiale per il Diritto alla Salute – viene richiesta l’approvazione senza condizioni della sospensione temporanea dei brevetti dei vaccini, dei kit diagnostici e dei farmaci contro il Covid. Infatti, tale proposta – già avanzata da India e Sud Africa a Ottobre 2020 – finora è stata eseguita solo in modo parziale. 

Mentre una nuova variante (la Xe) si sta diffondendo in Europa, molte altre si stanno diffondendo in paesi più poveri e meno attrezzati. Inoltre, la drammatica situazione della guerra in Ucraina – e l’emergenza che ne consegue – rischia di costituire terreno fertile per la diffusione della pandemia. A ciò si aggiunge poi lo sconcerto per quanto emerso, per esempio, dall’inchiesta “Follow the doses”, che ha rivelato come gran parte dei vaccini donati all’Africa sono scaduti o in procinto di scadere. 

In un contesto così allarmante, la sospensione immediata dei brevetti sui vaccini sembra l’unica soluzione possibile. L’obiettivo di tale proposta è il WTO di giugno. Intanto, e in particolar modo in una giornata come il 7 Aprile, è più che mai necessario accendere un faro non solo sull’importanza del Diritto alla Salute, ma anche su iniziative come questa, che lottano affinché tale diritto non venga violato.  

LEGGI Il COMUNICATO STAMPA:

https://salutedirittofondamentale.it/wp-content/uploads/2022/04/7-aprile-Giornata-Mondiale-Diritto-alla-Salute-fra-guerra-e-nuove-varianti-rischio-ripresa-pandemia-003.pdf

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Temi

Gli ultimi articoli

Sostieni la nostra causa