C’è bisogno di una mobilitazione

I video dell’evento del 12 luglio 2019 in Senato

Il 12 luglio 2019 abbiamo presentato, al Senato della Repubblica, i 10 punti fondamentali su cui lavoreremo con l’Associazione.

  • Contrastare il disimpegno culturale e politico nei confronti delle politiche per la salute
  • Rilanciare e rinnovare il ruolo il SSN
  • Restituire fiducia ai cittadini e a tutti gli attori del sistema pubblico

Questi elencati qui sopra sono i temi al centro dell’incontro promosso a Roma, il 12 luglio 2019 presso la Biblioteca del Senato, dall’Associazione “Salute diritto fondamentale”.

L’INTRODUZIONE DI NERINA DIRINDIN

Un seminario di discussione e confronto tra studiosi, professionisti del settore, sindacati e associazionismo con l’obiettivo di promuovere un movimento di mobilitazione che riporti la salute al centro del dibattito pubblico.

Da anni è in corso un lento e continuo impoverimento del SSN, frutto del generale disimpegno nei confronti delle politiche per la salute, condizionate da vincoli di bilancio sempre più̀ stringenti e da visioni del welfare sempre più̀ limitate. Il sistema pubblico fatica a garantire il diritto costituzionale alla salute per tutti i cittadini, la qualità delle prestazioni su tutto il territorio nazionale.

L’INTERVENTO DI LIVIA TURCO

L’insoddisfazione degli utenti si somma al peggioramento delle condizioni di lavoro degli operatori, mentre ticket e lunghe liste d’attesa spingono i cittadini a rivolgersi a servizi specialistici a pagamento. In questa difficile situazione le ipotesi di flat tax e autonomia regionale differenziata, all’ordine del giorno del Governo, rischiano di mettere in discussione i principi di uguaglianza e solidarietà del sistema sanitario con effetti deflagranti per il nostro welfare. Per questo la nostra Associazione ritiene necessario una nuova mobilitazione!

L’INTERVENTO FINALE DI ROSY BINDI

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn