A 40 anni dalla morte di Basaglia

di Maria Grazia Giannichedda (testo e foto de’ il Manifesto) Sono passati quarant’anni da quel 29 agosto 1980 in cui Franco Basaglia se n’è andato quasi all’improvviso, ma la lontananza sembra, se possibile, ancora maggiore. Si è spenta infatti anche l’eco delle discussioni non di rado feroci e delle lotte che hanno animato i primi vent’anni della riforma psichiatrica, la

LEGGI TUTTO

Finanziamenti Europei per l’emergenza: usarli bene.

Priorità: assistenza, servizi sociali e sanitari territoriali L’emergenza sanitaria da Covid-19, e le gravi conseguenze economiche e sociali che ha provocato, hanno spinto i Governi dell’Unione Europea a riconsiderare le politiche di austerity, perseguite in questi anni con esiti catastrofici, e a mettere finalmente a disposizione ingenti risorse per il rilancio dei Paesi colpiti dall’epidemia. Si tratta di una fondamentale occasione

LEGGI TUTTO

In ricordo di Elena Casetto

13 agosto 2020.Per non dimenticare È passato un anno dalla morte di Elena Casetto, giovane donna di 19 anni ricoverata nel Serviziopsichiatrico dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, legata mani e piedi, e trovatacarbonizzata nel suo letto, sola, in una stanza chiusa a chiave.Il 13 febbraio scorso a Bergamo, a sei mesi dalla sua morte, presente la madre, il ForumAssociazioni

LEGGI TUTTO

Così il virus ha bloccato i medici di famiglia

di Paolo Russo (da La Stampa del 4/8/2020) Sono stati gli eroi di marzo, caduti per aver affrontato a mani nude il virus. Ma per molti esperti e i loro colleghi specialisti sono anche i grandi assenti della guerra al Covid, scollegati dalla rete ospedaliera e barricati nei loro studi a consultare al telefono i propri assistiti. È l’esercito dei

LEGGI TUTTO

COVID 19 e salute delle donne

Foto MinSalute di Tullia Todros I primi dati relativi all’infezione da coronavirus SARS-2 (COVID-19) evidenziavano differenze di genere nella risposta al virus: la malattia era meno grave nelle donne e più grave negli uomini. Questa differenza si è confermata nel tempo: l’infezione colpisce in misura più o meno simile uomini e donne, ma la mortalità è minore fra le donne,

LEGGI TUTTO

Appunti e riflessioni per il dopo

intervista a Nerina Dirindin di Fabio Ragaini, Gruppo Solidarietà, www.grusol.it Lo scorso 20 aprile scrivevi “Mi viene da piangere perché ho paura che non ci si impegni abbastanza a prendere appunti, per quando l’emergenza sarà allentata e tutto potrebbe tornare come prima”. A distanza di un mese, con l’emergenza che si sta allentando, sono cambiate le tue preoccupazioni? In questo periodo ho continuato a prendere

LEGGI TUTTO

Che cosa è l’eccellenza?

di Nerina Dirindin, Associazione Salute Diritto Fondamentale Considerereste eccellente uno studente che ha 9 in matematica e 2 in italiano? Certamente no. Per essere giudicato eccellente dovrebbe raggiungere ottimi risultati in tutte le materie. Altrimenti sarebbe eccellente solo in matematica. Giudichereste eccellente una sanità che ottiene ottimi risultati nell’assistenza ospedaliera ma è carente nelle cure primarie? Certamente no. Per essere

LEGGI TUTTO

Piccoli ospedali e dintorni

di Tullia Todros* Leggo in questi giorni che Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, programma di riaprire i piccoli ospedali, perché in occasione dell’attuale emergenza “abbiamo la conferma, una volta di più, che la forza della nostra rete è proprio la presenza di questi ospedali del territorio”.  Ovviamente sarebbe opportuno che questa affermazione venisse supportata dai dati. Quali sono state le cure offerte

LEGGI TUTTO

“VOGLIAMO UN FUTURO PER LA NOSTRA SALUTE” – Appello per ripartire con coraggio

La nostra Associazione aderisce all’appello del Movimento nazionale “Prima la comunità”. “L’uscita dalla condizione di quarantena, che ha modificato profondamente le abitudini quotidiane di tutti, è l’occasione per vedere nascere una comunità rinnovata e consapevole. L’appello è stato lanciato dal Movimento nazionale “Prima la comunità” ed è rivolto alle istituzioni perché predispongano reali organismi di partecipazione e ai cittadini perché

LEGGI TUTTO

Rosy Bindi: il sistema solidaristico della Sanità è un bene fondamentale per il paese, servono risorse economiche, più coordinamento e controlli sull’attività dei privati

intervista di Paolo Rappellino, Jesus, Maggio 2020 Rosy Bindi è stata ministra della Sanità dal 1996 al 2000 nei governi Prodi e D’Alema. Parlamentare dal 1994 al 2018, ha militato nel Partito popolare, nella Margherita e infine nel Partito democratico. Una delle riforme della storia del Servizio sanitario nazionale, quella del 1999, porta il suo nome. L’emergenza Covid-19 ci ha mostrato

LEGGI TUTTO

A 40 anni dalla morte di Basaglia

di Maria Grazia Giannichedda (testo e foto de’ il Manifesto) Sono passati quarant’anni da quel 29 agosto 1980 in cui Franco Basaglia se n’è andato quasi all’improvviso, ma la lontananza sembra, se possibile, ancora maggiore. Si è spenta infatti anche l’eco delle discussioni non di rado feroci e delle lotte che hanno animato i primi vent’anni della riforma psichiatrica, la

LEGGI TUTTO

Finanziamenti Europei per l’emergenza: usarli bene.

Priorità: assistenza, servizi sociali e sanitari territoriali L’emergenza sanitaria da Covid-19, e le gravi conseguenze economiche e sociali che ha provocato, hanno spinto i Governi dell’Unione Europea a riconsiderare le politiche di austerity, perseguite in questi anni con esiti catastrofici, e a mettere finalmente a disposizione ingenti risorse per il rilancio dei Paesi colpiti dall’epidemia. Si tratta di una fondamentale occasione

LEGGI TUTTO

In ricordo di Elena Casetto

13 agosto 2020.Per non dimenticare È passato un anno dalla morte di Elena Casetto, giovane donna di 19 anni ricoverata nel Serviziopsichiatrico dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, legata mani e piedi, e trovatacarbonizzata nel suo letto, sola, in una stanza chiusa a chiave.Il 13 febbraio scorso a Bergamo, a sei mesi dalla sua morte, presente la madre, il ForumAssociazioni

LEGGI TUTTO

Così il virus ha bloccato i medici di famiglia

di Paolo Russo (da La Stampa del 4/8/2020) Sono stati gli eroi di marzo, caduti per aver affrontato a mani nude il virus. Ma per molti esperti e i loro colleghi specialisti sono anche i grandi assenti della guerra al Covid, scollegati dalla rete ospedaliera e barricati nei loro studi a consultare al telefono i propri assistiti. È l’esercito dei

LEGGI TUTTO

COVID 19 e salute delle donne

Foto MinSalute di Tullia Todros I primi dati relativi all’infezione da coronavirus SARS-2 (COVID-19) evidenziavano differenze di genere nella risposta al virus: la malattia era meno grave nelle donne e più grave negli uomini. Questa differenza si è confermata nel tempo: l’infezione colpisce in misura più o meno simile uomini e donne, ma la mortalità è minore fra le donne,

LEGGI TUTTO

Appunti e riflessioni per il dopo

intervista a Nerina Dirindin di Fabio Ragaini, Gruppo Solidarietà, www.grusol.it Lo scorso 20 aprile scrivevi “Mi viene da piangere perché ho paura che non ci si impegni abbastanza a prendere appunti, per quando l’emergenza sarà allentata e tutto potrebbe tornare come prima”. A distanza di un mese, con l’emergenza che si sta allentando, sono cambiate le tue preoccupazioni? In questo periodo ho continuato a prendere

LEGGI TUTTO

Che cosa è l’eccellenza?

di Nerina Dirindin, Associazione Salute Diritto Fondamentale Considerereste eccellente uno studente che ha 9 in matematica e 2 in italiano? Certamente no. Per essere giudicato eccellente dovrebbe raggiungere ottimi risultati in tutte le materie. Altrimenti sarebbe eccellente solo in matematica. Giudichereste eccellente una sanità che ottiene ottimi risultati nell’assistenza ospedaliera ma è carente nelle cure primarie? Certamente no. Per essere

LEGGI TUTTO

Piccoli ospedali e dintorni

di Tullia Todros* Leggo in questi giorni che Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, programma di riaprire i piccoli ospedali, perché in occasione dell’attuale emergenza “abbiamo la conferma, una volta di più, che la forza della nostra rete è proprio la presenza di questi ospedali del territorio”.  Ovviamente sarebbe opportuno che questa affermazione venisse supportata dai dati. Quali sono state le cure offerte

LEGGI TUTTO

Covid-19, occasione per rivedere le priorità in sanità

di Dino Delvecchio Riceviamo questa lettera da un nostro socio medico di famiglia e volentieri pubblichiamo Questa drammatica situazione di emergenza legata al Covid19 poteva essere la triste occasione per rivedere le priorità in sanità e adeguare il sistema ad un livello di efficienza superiore. Non è così . Cosa ha funzionato in questo periodo epidemico? Ha funzionato il buon

LEGGI TUTTO

“VOGLIAMO UN FUTURO PER LA NOSTRA SALUTE” – Appello per ripartire con coraggio

La nostra Associazione aderisce all’appello del Movimento nazionale “Prima la comunità”. “L’uscita dalla condizione di quarantena, che ha modificato profondamente le abitudini quotidiane di tutti, è l’occasione per vedere nascere una comunità rinnovata e consapevole. L’appello è stato lanciato dal Movimento nazionale “Prima la comunità” ed è rivolto alle istituzioni perché predispongano reali organismi di partecipazione e ai cittadini perché

LEGGI TUTTO